SELEZIONE PUBBLICA PER NOMINA DEL REFERENTE DEL COORDINAMENTO PEDAGOGICO – scade 30 giugno

SELEZIONE PUBBLICA PER NOMINA DEL REFERENTE DEL COORDINAMENTO PEDAGOGICO – scade 30 giugno

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA NOMINA DEL REFERENTE DEL COORDINAMENTO PEDAGOGICO 0-6 ANNI DELL’AMBITO TERRITORIALE SOCIALE XIII – ANNO 2021/2022. Scadenza 30 Giugno 2021

Prot. n. 13387del 24/05/2021

AMBITO TERRITORIALE SOCIALE N. XIII
CAMERANO CASTELFIDARDO LORETO NUMANA OFFAGNA OSIMO SIROLO
ENTE CAPOFILA COMUNE DI OSIMO

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA NOMINA DEL REFERENTE DEL COORDINAMENTO PEDAGOGICO 0-6 ANNI DELL’AMBITO TERRITORIALE SOCIALE XIII – ANNO 2021/2022 

In esecuzione: 

della DGRM n. 394 del 08/04/2019, concernente D.Lgs.13 aprile 2017, n. 65 – Approvazione “Indirizzi per la costituzione e il funzionamento dei coordinamenti pedagogici territoriali per il sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita ai sei mesi”;

della Delibera n. 5 del 14/04/2020 del Comitato dei Sindaci di Ambito Territoriale Sociale XIII avente ad oggetto “ DGRM N. 394/2019 – COORDINAMENTO PEDAGOGICO TERRITORIALE 0-6 ANNI – DISPOSIZIONI; 

della propria determinazione n. 620 del 24/05/2021 avente ad oggetto “AMBITO TERRITORIALE SOCIALE XIII – DGRM N. 394/2019 – COORDINAMENTO PEDAGOGICO TERRITORIALE 0-6 ANNI. APPROVAZIONE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA NOMINA DEL REFERENTE DEL COORDINAMENTO PEDAGOGICO 0-6 ANNI DELL’AMBITO TERRITORIALE SOCIALE XIII.”

SI RENDE NOTO

Il presente Avviso Pubblico per la nomina del REFERENTE DEL COORDINAMENTO PEDAGOGICO 0-6 ANNI DELL’AMBITO TERRITORIALE SOCIALE XIII, come figura di coordinamento delle attività del Coordinamento Pedagogico Territoriale, ai sensi del D.Lgs n. 65 del 13/04/2017. 

Il Coordinamento Pedagogico Territoriale (CPT), si caratterizza come un équipe di professionisti dell’educazione preposti alla promozione, qualificazione, monitoraggio e valutazione della qualità dei servizi e delle attività educative per la popolazione 0-6 anni di un territorio, facente capo all’Ambito Territoriale Sociale di riferimento. In applicazione della DGRM n. 394/2019, ogni Ambito è tenuto ad individuare un referente del CPT, esperto in materia, a garanzia e a tutela di continuità di riferimento. Tale figura presiede e coordina i lavori del CPT e ne è referente per l’Ambito Sociale Territoriale XIII e per le istituzioni scolastiche locali e regionali. 

La scelta del soggetto sarà effettuata da una Commissione appositamente costituita, sulla base della valutazione di curriculum e colloquio. 

Il Comune garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso. 

DURATA E VALORE DELL’INCARICO

Il servizio verrà attivato presuntivamente dal 01.10.2021 al 31.12.2022 e per n. 6 ore settimanali, con possibilità di pari periodo.  

Il valore del corrispettivo massimo riconoscibile è di € 6.000, comprensivo di tutti gli oneri, compreso IRAP, escluso IVA. 

Il corrispettivo dovuto sarà liquidato dietro presentazione di fatturazione elettronica mensile. Il pagamento verrà effettuato previa verifica delle attività svolte e della presentazione di una breve relazione.

Al termine dovrà essere presentato un report finale sulla realizzazione del servizio, le eventuali criticità riscontrate e le soluzioni proposte per ovviare a tali criticità.

 

REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE ALL’AVVISO PUBBLICO 

Possono presentare la domanda al presente Avviso Pubblico i candidati/e che abbiano i seguenti requisiti: 

Requisiti generali 

  • Cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati Membri dell’Unione Europea, fatte salve le eccezioni di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 febbraio 1994.                                    

Sono comparati ai cittadini gli italiani non appartenenti alla Repubblica.                    

I cittadini degli stati membri dell’Unione Europea devono inoltre possedere i seguenti requisiti:

a) essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica Italiana;

b) avere adeguata conoscenza della lingua italiana;

c) essere in possesso di titolo di studio riconosciuto in Italia.

  • Età non inferiore a 18 anni e non superiore al limite massimo ordinamentale di età previsto per il collocamento a riposo d’ufficio;
  • Idoneità fisica all’espletamento delle attività da svolgere;
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali pendenti non essere stato destituito e dispensato dall’impiego, ovvero non essere stato licenziato da pubblica amministrazione;
  • Possesso della patente di guida di tipo “B”;

Requisiti specifici

  • Laurea magistrale conseguita in corsi afferenti alle classi pedagogiche o psicologiche, o di titoli equipollenti riconosciuti dal Ministero dell’istruzione, dell’Università e della ricerca.
  • Esperienza documentata per conto di enti pubblici e di privati in materia di attività e coordinamento di servizi e progetti educativi previsti dalla L.R. 9/2003 e relativo regolamento di attuazione, rivolti alla fascia di età 0-6 anni.

L’accertamento della mancanza dei requisiti prescritti per l’ammissione alla procedura comparativa comporta in qualunque momento l’esclusione o la decadenza dell’incarico. 

Tutti i titoli devono essere posseduti al momento di scadenza del termine stabilito per l’inoltro delle domande. 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 

La domanda, redatta su apposito modulo predisposto dall’Ambito Territoriale Sociale XIII, debitamente compilata in tutte le sue parti, sottoscritta dal richiedente, corredata da fotocopia di documento di riconoscimento e della documentazione richiesta in calce al modello stesso, deve essere presentata tramite PEC all’indirizzo comune.osimo@emarche.it, entro e non oltre il 30 Giugno 2021. La domanda di partecipazione va firmata per esteso e in originale, a pena di esclusione. 

Le domande ricevute oltre i termini stabiliti dal presente bando non verranno accettate.

Il recapito della domanda rimane ad esclusivo rischio del mittente; ove per qualsiasi motivo, non esclusa la forza maggiore, la stessa non venisse recapitata, l’Ente non assume responsabilità alcuna. 

Bando e modello di domanda sono reperibili sui siti istituzionali del Comune di Osimo Ente Capofila dell’Ambito Territoriale Sociale XIII e dei Comuni afferenti.  

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

  • Copia del documento di riconoscimento
  • Curriculum Vitae, formato europeo, debitamente datato e sottoscritto. 

PROCEDURA DI VALUTAZIONE

I candidati saranno valutati da una apposita Commissione che procederà alla valutazione dei titoli e all’espletamento di un colloquio, nei confronti dei soli candidati ammessi.

La commissione ha a disposizione per la valutazione dei candidati punti 30 di cui: 

  • Max 10 punti per il Curriculum professionale;
  • Max 20 punti per il colloquio, teso alla verifica della conoscenza della materia oggetto della selezione e aspetti motivazionali.

ESPLETAMENTO COLLOQUI E FORMAZIONE GRADUATORIA 

La data dei colloqui sarà resa nota ai candidati mediante comunicazione pubblicata sul sito internet del Comune di Osimo Ente Capofila all’indirizzo www.comune.osimo.an.it. La pubblicazione ha effetto di notifica per la convocazione al colloquio. 

La mancata presentazione equivarrà a rinuncia alla procedura comparativa, anche se la stessa fosse dipendente da causa di forza maggiori. I candidati dovranno presentarsi alla prova muniti di un valido documento di riconoscimento. La graduatoria è formata dalla Commissione sommando il punteggio risultante dalla valutazione del curriculum a quello conseguito al termine del colloquio e verrà utilizzata esclusivamente per il conferimento dell’incarico libero professionale di cui all’oggetto. 

MODALITÀ’ DI CORRESPONSIONE DEI COMPENSI

L’incarico presuppone un rapporto libero professionale e presuppone il rilascio di fattura e quindi il possesso di partita IVA.

Il professionista dovrà munirsi di idonea polizza assicurativa per la responsabilità civile verso terzi relativa all’attività professionale svolta.

Per quanto riguarda il rischio di infortuni, il professionista dovrà stipulare adeguata polizza assicurativa.

Le spese per la polizza per la responsabilità civile e il rischio infortuni sono totalmente a carico del professionista incaricato.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI (ai sensi dell’art. 13, Regolamento 2016/679/UE – GDPR)

I dati raccolti saranno trattati in conformità a quanto previsto dal Regolamento UE/2016/679. I dati personali saranno utilizzati nell’ambito della procedura di affidamento del servizio e al fine di assolvimento di una pubblica funzione ovvero di un interesse pubblico. I dati potranno essere comunicati ad enti terzi ai fini del controllo sulla veridicità delle dichiarazioni rese. I dati personali saranno conservati per almeno 5 anni dalla data di aggiudicazione dell’appalto o in caso di controversia fino al passaggio in giudicato della relativa sentenza. La comunicazione dei dati costituisce obbligo legale e è requisito necessario per la conclusione di un eventuale contratto di affidamento. Pertanto l’interessato ha l’obbligo di fornire i dati personali richiesti pena l’esclusione dalla procedura.

PUBBLICAZIONE AVVISO

Il presente avviso e gli allegati sono visionabili e scaricabili sul sito internet del Comune di Osimo Ente Capofila all’indirizzo www. www.comune.osimo.an.it.

Per ogni ulteriore informazione è possibile contattare la Dott.ssa Alessandra Cantori (tel. 071-7249252 mail alessandra.cantori@comune.osimo.an.it).

Osimo, lì 24 Maggio 2021 IL COORDINATORE 

        Dott.ssa Alessandra Cantori 

vedi allegati

ALLEGATI