REGOLAMENTAZIONE TRAFFICO E SOSTA – Calici di stelle 10 agosto

Al momento stai visualizzando REGOLAMENTAZIONE TRAFFICO E SOSTA – Calici di stelle 10 agosto

Prot. n. 26328                                                                                                          

Ordinanza N. 140

Del 27/07/2022

IL DIRIGENTE DIPARTIMENTO AFFARI GENERALI

Settore Polizia Locale

Richiamata la Delibera di Giunta Comunale nr. 119 del 20.06.2022, con la quale è stato approvato il programma delle manifestazioni estive, tra cui l’evento denominato “Calici di Stelle”, promosso dall’Amministrazione Comunale, in collaborazione con la A.S.S.O. e altre associazioni locali, in programma per il giorno Mercoledì 10 Agosto 2022;

Vista la comunicazione trasmessa dalla A.S.S.O., società organizzatrice dell’evento, acquisita al Protocollo Generale dell’Ente nr. 23851 del 12.07.2022, con la quale si chiede di modificare la sosta e la viabilità nelle Vie e Piazze del Centro Storico della Città di Osimo, al fine di consentire il regolare svolgimento della manifestazione “Calici di Stelle”, che si terrà nel giorno di Mercoledì 10 Agosto 2022;

Richiamata l’Ord. Dirig. del Dipartimento Affari Generali n. 23/2022 del 01 Febbraio 2022, Prot. 4878, riguardante la regolamentazione della sosta in Centro Storico;

            Richiamato il decreto Minniti recante “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città”, convertito con legge n. 48 del 18 aprile 2017, la circolare del Capo di Gabinetto del Ministero dell’Interno del 07/06/2017 e del 18 luglio 2018 (direttiva Piantedosi), con i quali sono state impartite le disposizioni organizzative e procedurali per garantire alti livelli di sicurezza in occasione di manifestazioni pubbliche e che devono essere recepiti nel piano di coordinamento della sicurezza della manifestazione da adottare a cura degli organizzatori;

Preso atto delle disposizioni previste nel Piano Organizzativo e Procedurale in caso di emergenza predisposto dallo Studio Catena, Dott. Ing. Andrea Catena, per conto degli organizzatori A.S.S.O. con sede ad Osimo in Via C. Colombo, 128, in qualità di organizzatore dell’evento, e trasmesso dal S.U.A.P. in data 02.08.2022 che costituisce parte sostanziale e integrale del presente atto, per la manifestazione “Calici di Stelle”, riguardanti le postazioni antintrusione e i divieti di accesso alle aree interessate dalla manifestazione e la gestione della sicurezza;

Ritenuto necessario di dover provvedere a disciplinare il traffico veicolare e pedonale pubblico nelle Vie e Piazze interessate dalla manifestazione, al fine di garantire la sicurezza dei cittadini e degli utenti della strada.

TUTTO CIO’ PREMESSO

Ritenuto, altresì, indispensabile, al fine di consentire il regolare svolgimento della suddetta manifestazione e a salvaguardia della sicurezza e della fluidità della circolazione, apportare le necessarie modifiche alla viabilità e vietare la sosta nelle Vie e Piazze del Centro Storico, interessate alla manifestazione, come adeguatamente dettagliato nel dispositivo del presente provvedimento;

Visti gli artt. 5, 6 e 7 del Codice della Strada, D. Lgs. 30/04/1992 n. 285.

Richiamato l’art. 21 c. 2 e 3 del C.d.S. e l’art. 30 del DPR n. 495/92;

Richiamato il D.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495, successive modifiche e integrazioni (Regolamento di esecuzione e di attuazione del Nuovo Codice della Strada);

Visti gli artt. 4, 5, 6 della legge n. 241/1990;

            Richiamato l’art. 107, c. 5°, del D. Lgs. 18/8/2000, n. 267, T.U. sull’Ord. degli Enti Locali.

Vista la determina n. 01 del 04.01.2022 emanata dal Dirigente dr. Giuliano Giulioni, con la quale sono state conferite al Comandante la Polizia Locale, dr. Daniele Buscarini, deleghe di funzioni dirigenziali ai sensi dell’art. 17 L. n. 165/2001, tra le quali l’adozione di determinazioni e provvedimenti anche a rilevanza esterna inerenti il settore Polizia Locale.

O   R   D   I   N   A

Nel giorno di MERCOLEDI’ 10 AGOSTO 2022 la sosta e la circolazione nelle seguenti Vie e Piazze del Centro Storico viene così modificata:

DIVIETI DI SOSTA

È vietata la sosta con rimozione, a tutti i veicoli, compresi quelli dei residenti, fino al termine della manifestazione, nelle seguenti Piazze e Vie:

  • Dalle ore 08.00 e comunque fino al termine della manifestazione è vietata la sosta, con rimozione:
  • in via Saffi (tutta), per allestimento bancarelle;
  • in via Lionetta (tutta), per allestimento bancarelle. Lo stallo di sosta dei veicoli al servizio di persone diversamente abili, situato in via Lionetta, è spostato all’ultimo stallo di sosta di via Cialdini, prima dell’intersezione con via Lionetta.
  • dalle ore 14.00 e comunque fino al termine della manifestazione è vietata la sosta con rimozione:
  • in Piazza del Comune, lato Sacramento e lato Poliambulatorio, per allestimento bancarelle. Per i motocicli presenti nel parcheggio di via Sacramento, obbligo di uscita con direzione vicolo Baleani;
  • in via Antica Rocca (tutta), compresi i veicoli dei residenti;
  • in Piazza Gramsci (tutta), ad esclusione veicoli inerenti la manifestazione “Calici di Stelle” muniti di apposito permesso rilasciato dalla ASSO;
  • in via San Filippo (tutta).
  • dalle ore 17.00 e comunque fino al termine della manifestazione è vietata la sosta:
  • in Piazza Don Minzoni;
  • n Piazza Rosselli, la sosta è riservata ai soli mezzi degli espositori della manifestazione “Calici di Stelle”, muniti di apposito permesso rilasciato dalla società Asso;
  • in Piazza San Filippo, dal civico 22 al civico 30, per consentire la sosta ai mezzi dell’organizzazione;
  • in Via Cialdini,dall’intersezione con Via Giulia i primi 12 parcheggi di sosta sono riservati esclusivamente ai mezzi degli espositori “Calici di Stelle”, muniti di apposito permesso rilasciato dalla società Asso; i successivi 13 parcheggi sono riservati esclusivamente alle forze dell’ordine;
  • Via Saffi, nel tronco stradale compreso tra Piazza Gramsci e via Giulia.

DIVIETO DI TRANSITO

Dalle ore 17.00 del giorno MERCOLEDI’ 10 AGOSTO e comunque fino al termine della manifestazione, E’ VIETATO IL TRANSITO a tutti i veicoli, compresi quelli dei residenti, nel Centro Storico, mediante deviazione del traffico ordinario:

  • Intersezione Via Cialdini e Via Giulia;
  • Intersezione Via B. Pontelli e Via S. Francesco;
  • Intersezione Piazza Rosselli / Fonte Magna, con deviazione del transito in via Costa Borgo, eccetto i veicoli dei residenti;

In caso di necessità, da valutare al momento, potranno essere adottate ulteriori e/o diverse misure, al fine di garantire la sicurezza e la buona riuscita della manifestazione, e/o potranno essere apportate modifiche alle suddette disposizioni o al piano della sicurezza.

In caso di maltempo o qualora il termine della manifestazione subisca variazioni, gli organizzatori in accordo con il personale della Polizia Locale potranno posticipare o anticipare il ripristino della viabilità.

Le circolari urbane dalle ore 18.30 fino al termine della manifestazione effettueranno il capolinea in via Fonte Magna e quindi verranno instradate verso Costa Borgo.

DOPPIO SENSO DI CIRCOLAZIONE

  • Dalle ore 19.00 fino al termine della manifestazione è istituito il DOPPIO SENSO DI CIRCOLAZIONE ai soli mezzi di soccorso e/o emergenza in Via Saffi, nel tratto stradale compreso tra Piazza Gramsci e Via Giulia.

MODIFICHE VIABILITA’ IN BASE DISPOSIZIONI PIANO DELLA SAFETY E SECURITY

Inoltre, come indicato nel piano della sicurezza sopra citato, il Sig. Persiani Luigi o suo delegato responsabile della sicurezza dell’evento nelle singole piazze e il responsabile della sicurezza generale, sono incaricati di adottare tutte le misure di sicurezza e ogni altra disposizione previste nel piano generale organizzativo e procedurale in caso di emergenza, predisposto dallo Studio Catena, Dott. Ing. Andrea Catena, e adottato da A.S.S.O., in qualità di organizzatore dell’evento, allegato al presente atto come parte integrante, per la manifestazione “Calici di stelle”, in particolare:

1 – Posizionare adeguati veicoli e personale o blocchi di chiusura fisici/statici per impedire fisicamente l’accesso nelle vie/intersezioni/piazze secondo quanto predisposto nel piano di sicurezza che costituisce parte sostanziale e integrale del presente atto;

2 – Gli organizzatori, il responsabile della sicurezza dell’evento e il responsabile della sicurezza generale, dovranno garantire la costante presenza nelle postazioni, nei varchi di chiusura e nell’area della manifestazione, come meglio indicato nel piano generale organizzativo, di adeguato personale idoneo a spostare sollecitamente i suddetti mezzi e/o blocchi per necessità di sicurezza e di soccorso.

Nel caso venisse ritenuto necessario od opportuno, ai fini della tutela della sicurezza e/o della fluidità della circolazione, gli organi di Polizia Stradale di cui all’art. 12 del C.d.S. potranno disporre diversi comportamenti agli utenti della strada e diverse regolazioni dei flussi veicolari rispetto a quanto sopra indicato.

INOLTRE

La Osimo Servizi S.p.A. è incaricata dell’apposizione della segnaletica temporanea con congruo anticipo prima dell’esecuzione della manifestazione e/o comunque sempre prima delle 48 ore previste dall’art. 6 comma 4 lettera f) del Nuovo Codice della Strada e mantenuta per tutto il periodo visibile e ben collocata nelle vie e piazze sopra indicate, interessate dalla manifestazione Se la segnaletica non verrà collocata in sito entro i termini di cui sopra e/o mantenuta per qualsiasi motivo, non potrà essere applicata la disciplina del Nuovo Codice della Strada. Al termine della manifestazione i segnali stradali all’uopo utilizzati dovranno essere rimossi.

La Osimo Servizi S.p.A. è incaricata, altresì, dell’apposizione dei cartelli di preavviso indicanti le tempistiche e le vie interessate dalle modifiche alla sosta e alla viabilità e il posizionamento della segnaletica per la modifica della viabilità e/o soste a causa della manifestazione. I preavvisi di cui sopra dovranno essere apposti con congruo anticipo prima dello svolgimento della manifestazione e/o comunque sempre prima delle 48 ore previste dall’art. 6 comma 4 lettera f) del Nuovo Codice della Strada e mantenuti per tutto il periodo in modo ben visibile e ben collocato, oltre alla rimozione al termine della manifestazione.

Gli organizzatori sono incaricati, altresì, all’apposizione e successiva rimozione di transenne necessarie in tutte le Vie e Piazze interessate dalla manifestazione “Calici di Stelle”, al fine di garantire la sicurezza e la fluidità della circolazione e il regolare svolgimento e buona riuscita della stessa.

La responsabilità di ogni eventuale danno riportato da persone, animali o cose in conseguenza delle attività sopra indicate, fermo restando le specifiche responsabilità poste a tutela dell’incolumità pubblica e della circolazione, nonché quelle in materia di prevenzione degli infortuni su lavoro, sarà a carico dei singoli partecipanti alla manifestazione restando il Comune di Osimo e il suo personale completamente sollevato ed indenne.

Gli organi di Polizia Stradale di cui all’art. 12 del C.d.S. sono incaricati di vigilare costantemente sulla corretta osservanza del presente provvedimento e gli organizzatori sono responsabili del rispetto delle norme in materia di safety e security in base al piano da loro predisposto.

In caso di necessità, da valutare al momento, potranno essere adottate misure a modifica di quanto sopra disposto o indicato nel piano della sicurezza al fine di garantire la sicurezza e la buona riuscita della manifestazione e/o prevedere la rimozione dei veicoli in difetto.

A norma dell’Art. 3, comma 4, della Legge n. 241/90, avverso alla presente ordinanza, chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere per illegittimità ai sensi dell’art. 29 del D. Lgs.vo n. 104/2010 entro 60 giorni dalla pubblicazione al T.A.R. Regione Marche; in alternativa può essere proposto ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla stessa data, ai sensi dell’Art. 9 del DPR n. 1199/1971.

La presente Ordinanza verrà pubblicata all’Albo Pretorio online del Comune di Osimo per 15 giorni.

Il Responsabile del Procedimento

Sost. Comm.rio di Polizia Locale

      Dott.ssa Fenni Mersia

IL COMANDANTE LA POLIZIA LOCALE

                                                                                   (Dirigente delegato ai sensi art. 17 L.n. 165/2001)  

                                                                                       Dott. Daniele BUSCARINI