ACQUISIZIONE AL PATRIMONIO COMUNALE DEL TRATTO DI STRADA DENOMINATO TRAVERSA DI VIA CAMERANO – DISPOSIZIONE PROROGA DEL TERMINE PER LA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO AL 21/10/2022

Al momento stai visualizzando ACQUISIZIONE AL PATRIMONIO COMUNALE DEL TRATTO DI STRADA DENOMINATO TRAVERSA DI VIA CAMERANO – DISPOSIZIONE  PROROGA DEL TERMINE PER LA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO AL 21/10/2022

VEDI ALLEGATI

DETERMINA DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO DEL TERRITORIO SETTORE UFFICIO TECNICO

03/232 del 13/04/2022

 OGGETTO: ACQUISIZIONE AL PATRIMONIO COMUNALE DEL TRATTO DI STRADA DENOMINATO TRAVERSA DI VIA CAMERANO – DISPOSIZIONE PROROGA DEL TERMINE PER LA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO AL 21/10/2022

            L’anno Duemilaventidue il giorno Tredici del mese di Aprile presso la residenza municipale in ordine all’oggetto il Dirigente del Dipartimento dispone quanto segue:

Premesso che:

  • La Giunta Comunale di Osimo, con Delibera n. 213 del 02/11/2020 ha dato mandato agli uffici comunali di attivare le procedure amministrative necessarie per procedere con l’eventuale acquisizione al demanio comunale del tratto di strada ricompreso tra l’intersezione con la S.P. n. 25/1 (Via Camerano, nei pressi dei campi sportivi di Osimo Stazione), fino al confine con il Comune di Camerano, da sottoporre all’approvazione del Consiglio Comunale, ai sensi della Legge 23 dicembre 1998 n. 488, che prevede la facoltà dell’Ente Locale di disporre l’accorpamento al demanio stradale delle porzioni di terreno utilizzate ad uso pubblico ininterrottamente da oltre venti anni, da concretizzarsi con Atto di Consiglio Comunale;
  • con nota prot. n. 10323 del 21/04/2021 è stato avviato il procedimento per l’acquisizione gratuita al demanio comunale del tratto di strada ricompreso tra l’intersezione con la S.P. n. 25/1 (Via di Camerano, nei pressi dei campi sportivi di Osimo Stazione), fino al confine con il Comune di Camerano, in zona Osimo Stazione, ai sensi della Legge 23 dicembre 1998 n. 448;
  • che la suddetta nota è stata inviata a tutti i proprietari privati interessati, tramite p.e.c. e/o raccomandata con ricevuta di ritorno;
  • dato atto che nella suddetta nota si richiedeva di riscontro entro 60 giorni dal ricevimento della stessa;
  • dato atto che, in base alle ricevute di ritorno ed alla ricevute delle p.e.c. inviate, la data finale di scadenza dei 60 giorni corrisponde al 28/07/2021;
  • dato atto che la conclusione del procedimento era prevista entro un anno dalla data della nota di avvio di cui sopra (21/04/2021), quindi per il giorno 21/04/2022;

Richiamata la Determina Dirigenziale n. 03/526 del 22/07/2021 con la quale, a seguito di richiesta motivata di alcuni proprietari, è stato prorogato il termine per acquisire il consenso da parte di tutti i proprietari coinvolti per la cessione della porzione di strada di cui alle premesse, fino al 30 settembre 2021, lasciando invariata la scadenza dell’intero procedimento al 21/04/2022;

Vista  la nota prot. n. 13234 del 12/04/2022, pervenuta via pec, con la quale una dei proprietari, Sig.ra Andreoli Mirella, ha comunicato che motivi di salute Le hanno impedito di ultimare le pratiche catastali, commissionate al Geom. Colombati Alfredo di Osimo, per la definizione della particella da cedere al Comune di Osimo, indicando quale termine probabile di completamento  delle procedure di propria competenza il 26/04/2022;

Dato atto che, per quanto sopra considerato, anche il R.U.P. nonché Dirigente del Dipartimento del Territorio può prendere in considerazione una proroga delle scadenze indicate nella nota di “avvio del procedimento” previste, qualora sorgessero delle motivazioni oggettive che non consentissero la conclusione delle procedure nei tempi previsti;

Dato atto che la procedura non potrà essere conclusa nei tempi previsti, per l’espletamento degli adempimenti posti a carico del Comune di Osimo, stante i tempi di definizione delle situazioni catastali, di competenza di tutti i proprietari interessati;

 

Considerato che il procedimento in oggetto può prevedere una proroga dei termini finali fino a 180 giorni dalla scadenza indicata del 21/04/2022, a discrezione del R.U.P.;

Ritenuto quindi necessario, al fine del completamento del procedimento, prevedere una proroga di mesi 6 (180 giorni), spostando il termine ultimo al 21/10/2022;

DETERMINA

  • di dare atto che le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale della presente determinazione e qui si intendono materialmente trascritte ed approvate;
  • Di prorogare fino al 21 ottobre 2022 il termine per la conclusione del procedimento, per l’acquisizione della porzione di strada di cui alle premesse, per l’espletamento degli adempimenti posti a carico del Comune di Osimo, stante i tempi di definizione delle situazioni catastali, di competenza di tutti i proprietari interessati;

IL DIRIGENTE DEL DIPARTIMENTO   DEL TERRITORIO
dott. Ing. Roberto Vagnozzi

Beneficiario

Importo

Titolo o Norma

Responsabile Procedimento

Modalita
Assegnazione

Capitolato

Progetto

Contratto



0

 

         

 

ALLEGATI