Cinque Torri

La scuola del duemila

Un'area di 13.000 metri quadri, 6 miliardi e 800 milioni di lire, 5 sezioni complete (25 aule, di cui una a tempo pieno), tutti i servizi: direzione didattica, mensa, palestra non agonistica, alloggio del custode e cucina centralizzata per 800 pasti al giorno.

Sono queste le cifre per la nuova scuola elementare di via Aldo Moro, il cui progetto di massima č stato approvato dal consiglio comunale nella seduta del 5 ottobre scorso

La gara di appalto verrą espleata nella prossima primavera, dopo di che si potranno subito cominciare i lavori che prevedono due stralci di attuazione. Il primo, nettamente pił consistente del secondo, dovrebbe essere portato a termine entro la primavera del 2001, tanto da dar modo agli studenti di poter usufruire del nuovo impianto gią dall'anno scolastico 2001 - 2002.

Per quel tempo, la scuola comprenderą gią 15 aule, la cucina centralizzata ed il corpo servizi. Per l'anno scolastico successivo potrebbe essere poi completato il secondo stralcio di lavori, che prevede la costruzione di altre dieci aule e di una palestra pił ampia (200 mq.).

La nuova scuola, che permetterą tra l'altro di togliere le classi di scuola elementare situate adesso all'Istituto San Carlo, sarą dotata anche di un auditorium di 160 mq., che potrą accogliere circa 400 alunni, e di una biblioteca che fungerą anche da ambiente riservato agli insegnanti e al colloquio con i genitori deglialunni.

Sei miliardi e 800 milioni, venticinque aule. Approvato il progetto di massima per il nuovo plesso elementare di via Aldo Moro.


back