COPIA DI ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE

 

Seduta del 09/05/2012 n. 000000000092

 

 

OGGETTO:

ATTO DI INDIRIZZO POLITICO-AMMINISTRATIVO PER L'ACQUISTO DI N.4 DEFIBRILLATORI PER LA DOTAZIONE DI STRUTTURE COMUNALI

___________________________________________________________________________

 

 

L'Anno Duemiladodici il giorno Nove del mese di Maggio alle ore 11,00 nella sala delle adunanze della sede Comunale, si è riunita la Giunta Comunale convocata nelle forme di legge, per le ore 11,00 .- -----------------------------------------------------------------------------------------

Partecipa alla riunione il Segretario Generale Dott. ALBANO LUIGI --------- 

Presiede l'adunanza SIMONCINI STEFANO nella sua qualita' di SINDACO  ----------------------

e sono rispettivamente presenti ed assenti i Sigg.: 

 

N.

Cognome

Nome

Carica

Presenza

1

SIMONCINI

STEFANO

SINDACO

Si

2

TRISCARI

FRANCESCA

V.SINDACO

Si

3

ALESSANDRINI

GIANCARLO

ASSESSORE

No

4

FRANCIONI

ROBERTO

ASSESSORE

Si

5

GINNETTI

ACHILLE

ASSESSORE

Si

6

GIACCHETTI

GILBERTA

ASSESSORE

Si

7

ANTONELLI

SANDRO

ASSESSORE

Si

 

Presenti N. 6

Assenti N. 1

 

 

 

 

 

Il Presidente, constatato il numero legale degli intervenuti,  dichiara aperta l'adunanza ed 

invita i  presenti  alla  trattazione   dell'argomento indicato in oggetto. 

-------- *** --------


 

LA GIUNTA COMUNALE

 

Premesso che ogni anno in Italia le vittime della morte cardiaca improvvisa sono 57.000, una ogni nove minuti, e costituiscono il 10% della totalità dei decessi.

La pericolosità della morte cardiaca improvvisa dipende dall'imprevedibilità e dalla rapidità con cui colpisce e degenera: le vittime, non necessariamente cardiopatiche, collassano e perdono conoscenza in un tempo brevissimo, quasi sempre senza preavviso. Se il ritmo cardiaco non viene ristabilito velocemente, la morte sopraggiunge in pochi minuti e danni cerebrali irreversibili possono manifestarsi dopo appena 5 – 6 minuti di mancato apporto di ossigeno al cervello. Vitale è pertanto la capacità di intervento immediato tramite la defibrillazione precoce. Un tempo si trattava di una terapia che solamente il personale medico poteva eseguire in ambito ospedaliero. Oggi, grazie ai defibrillatori semiautomatici esterni (AED o DAE) e alla Legge n°120 del 3 Aprile 2001, è possibile intervenire rapidamente anche laddove ambulanze e personale sanitario possono non essere disponibili immediatamente.

L'impiego dei defibrillatori semiautomatici appare la migliore risposta alla prevenzione della morte improvvisa. Ampi dati di letteratura dimostrano che la diffusione dei defibrillatori semiautomatici nei luoghi in cui si raggruppano molte persone rappresenta a tutt'oggi un validissimo presidio per la prevenzione della morte improvvisa.

 

            Preso atto che sul territorio comunale sono già presenti diversi defibrillatori come ad esempio al Palabaldinelli, al Pronto Soccorso, presso i VVFF, presso la C.R.I., e che presto altri tre saranno donati al Comune dalla azienda Cometech srl, nell'ambito del progetto "Trenta ore per la vita" per la dotazione di alcuni impianti sportivi comunali;

 

            che il Comune di Osimo, in collaborazione con il Rotary Club Osimo, nell'ambito del  progetto " CUOREplus", intende procedere all'acquisto di  ulteriori n. 4 defibrillatori semiautomatici che saranno collocati presso altre strutture comunali, indicati da apposita cartellonistica;

 

            che stante gli accordi siglati dal Rotary Club Osimo con la ASUR ZT7 e la ditta Esaote  SpA, i defibrillatori saranno acquistati al prezzo vantaggioso di €. 1.000,00 =ciascuno oltre l'I.V.A.,  comprensivi delle seguenti garanzie:

-          la formazione gratuita (training e re training ) al personale individuato all'interno della

      struttura;

-          l'installazione, il collaudo e l'assistenza tecnica per 24 mesi delle apparecchiature;

 

            A voti unanimi, resi a norma di legge

 

 

 

 

D E L I B E R A

 

quale atto di indirizzo politico-amministrativo:

 

  1. di esprimere parere favorevole all'acquisto di n. 4 defibrillatori semiautomatici mod. FRED easy della ditta Esaote S.p.A. al prezzo concordato nel progetto "CUOREplus" del Rotary Club Osimo, di complessivi €. 4.000,00= + IVA, da collocare presso strutture comunali;

 

  1. Di dare mandato al Dirigente dei servizi finanziari di prevedere apposito stanziamento nel redigendo Bilancio di Previsione 2012;

 

  1. di rendere, a voti unanimi, la presente deliberazione  immediatamente eseguibile, ai sensi dell'art. 134 del D. Lgs.vo n.267/2000.

 

--------***-------

 


            IL SEGRETARIO GENERALE                                        IL SINDACO 

            f.to Dott. ALBANO LUIGI                                   f.to  SIMONCINI STEFANO 

 ____________________________________________________________________ 

 

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

 

            Si certifica dal sottoscritto Segretario Generale che copia della presente

 

 è stata  pubblicata mediante inserimento all'Albo Pretorio online istituito presso

 

il sito istituzionale dell'Ente

 

                                               il      ____________      e vi rimarrà

 

per 15 giorni consecutivi  ai  sensi e per gli  effetti

 

dell'art. 124 del D.Lgs. n. 267 del 18 agosto 2000

 

                                     Dal Municipio, lì ____________ 

 

                                                      IL SEGRETARIO GENERALE 

                                             f.to Dott. ALBANO LUIGI 

 

 

Copia conforme all'originale, in carta libera, per uso  amministrativo. 

 

Dal Municipio, lì ____________ 

 

                                                                        IL SEGRETARIO GENERALE 

                                                                              Dott. ALBANO LUIGI 

 

 

 

                           

La presente è stata trasmessa

ai Capigruppo Consiliari

il ____________  nota n._________

ed è divenuta esecutiva il ____________

ai sensi art.134,c. 3, D.Lgs.n.267/2000