PIANO DI ZONA

PIANO SOCIALE DI AMBITO 2010- 2012

AGGIORNAMENTI


LAVORI - SIL

SERVIZIO DI INSERIMENTO LAVORATIVO – S.I.L.

• DATI S I L_1.pdf

• RIEPILOGO_INTERVENTI.pdf

Nel mese di maggio 2006 i Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale n. 13, il Distretto Sud della Zona Territoriale n. 7 – A.S.U.R. Marche e la Provincia di Ancona – Centro per l’Impiego e la Formazione (C.I.F.) hanno siglato il “Protocollo d’Intesa per l’integrazione sociale e lavorativa delle categorie deboli”.

Per la finalità del suindicato protocollo nonché per agevolare la realizzazione di una rete di collaborazioni tra i diversi soggetti coinvolti nel settore (Servizi Sociali dei Comuni, Servizi Sanitari del Distretto Sud della Zona Territoriale n. 7, aziende, ecc. ) l’Ambito Territoriale Sociale n. 13 ha istituito il Servizio di Inserimento Lavorativo (S.I.L.).

Lo scopo principale del S.I.L. è di affrontare in maniera integrata i problemi attinenti al lavoro per le persone con disabilità e in situazione di svantaggio in genere.

Per rendere operativo tale accordo, su indicazione del Comitato dei Sindaci, è stata reperita, tramite selezione pubblica, la figura dell’operatore della mediazione, un professionista in grado di  individuare delle strategie per un inserimento mirato che avvicini quanto più possibile le potenzialità del soggetto con le esigenze del sistema produttivo e di gestire il monitoraggio del processo di integrazione e delle dinamiche relazionali all’interno del luogo di lavoro.

Tale figura esplica un’importante funzione di valutazione, orientamento e sostegno nel percorso di integrazione al lavoro ed ha il compito di favorire l’integrazione delle azioni rivolte alle fasce deboli, svolgendo un ruolo di collegamento tra la rete dei servizi ed il cittadino beneficiario finale.

L’operatore della mediazione presta il suo servizio da giugno 2007 e da quella data ad oggi ha effettuato n. 10 inserimenti lavorativi.

Dalla sua istituzione ad oggi, il S.I.L. ha prodotto dei buoni risultati, rendendo possibile l’inserimento al lavoro di alcuni dei soggetti svantaggiati presentati dalle Amministrazioni Comunali grazie all’operatività, determinata dall’operatore della mediazione, del Protocollo d’Intesa.

Sulla base di tale atto d’intesa è stato elaborato il regolamento di funzionamento del Servizio di Inserimento Lavorativo (S.I.L.) il quale prevede, tra le altre cose, l’uniformazione a livello di Ambito della quantificazione economica della borsa di preinserimento lavorativo da corrispondere mensilmente al soggetto inserito.

 

 

 

Operatore della madiazione: Dott.ssa Flavia Ruffini

Indirizzo: Via San Filippo, 6 - Osimo

Telefono: 071-7249395

Fax: 071-7249238


operatori